SAFETY EXPO 2019

Nei due padiglioni della Fiera di Bergamo, le aziende di settore esporranno le novità tecnologiche nei diversi comparti. Protezione passiva, rivelazione fire, impianti di spegnimento, sistemi integrati, barriere e prodotti tagliafuoco, fire investigation, smoke & gas nel padiglione di prevenzione incendi; dispositivi di protezione individuale, abbigliamento e segnaletica di sicurezza, strumenti di misura e controllo nel padiglione di sicurezza sul lavoro.
Un’occasione unica per non perdere le nuove soluzioni proposte dal mercato

Ma il Safety Expo sarà nuovamente l’occasione unica per connettersi con istituzioni, associazioni, esperti del settore. Tantissime le iniziative in preparazione.
Convegni, dibattiti, tavole rotonde, seminari di approfondimento organizzati dalle riviste Antincendio ed Ambiente & Sicurezza sul Lavoro in collaborazione con Istituzioni, Ordini professionali, Associazioni di settore, Magistratura, Organi di Vigilanza, Parti sociali, Università e con i maggiori esperti, per esaminare le novità normative e gli aspetti applicativi, per ricercare soluzioni comuni e condivise. Momenti di incontro e confronto per approfondire temi, acquisire competenze e per ridurre al minimo i rischi sul lavoro e nelle diverse attività. Tante occasioni per formarsi, conoscere soluzioni tecnologiche ed imparare dalle best practice.

Anche quest’anno non mancheranno i corsi di formazione, organizzati dall’Istituto INFORMA, che toccheranno le tematiche più attuali di sicurezza e prevenzione, permettendo ai professionisti e ai responsabili in azienda di accrescere le proprie competenze e di acquisire ore di aggiornamento e crediti ai fini del mantenimento del ruolo e della professione.

Non dimentichiamo infine come la sicurezza sia un valore da condividere. Teatro, cinema, musica, immagini, testimonianze saranno modalità innovative proposte all’interno della manifestazione.

Vi aspettiamo quindi al Safety Expo 2019. Insieme anche quest’anno per diffondere contenuti nuovi, favorire lo scambio di idee e promuovere la cultura per la sicurezza.